Percorso: XLI Mostra Nazionale del Cavallo Maremmano / Norme sanitarie
Italiano
martedì, 26. ottobre 2021

ACCESSO CONSENTITO CON GREEN PASS E MASCHERINA INDOSSATA, ALL'INGRESSO SARÀ INOLTRE RILEVATA LA TEMPERATURA CORPOREA E PRESO NOTA DEI NOMINATIVI

IL CODICE ASL DELLA MANIFESTAZIONE E' 012VT01M


XLI MOSTRA NAZIONALE DEI RIPRODUTTORI ISCRITTI AL LIBRO GENEALOGICO 

DELLA SPECIE EQUINA DI RAZZA MAREMMANA

II TAPPA DEL CAMPIONATO NAZIONALE DI MORFOLOGIA ANAM

PRE-SELEZIONE PULEDRI DI DUE ANNI PER L’APPROVAZIONE COME STALLONI

XIX MOSTRA - RASSEGNA REGIONALE DEL CAVALLO MAREMMANO E DERIVATO

CANINO (VT) 24-25-26 SETTEMBRE 2021

La manifestazione “41° MOSTRA NAZIONALE CAVALLO MAREMMANO” è sotto il controllo dell’Autorità Veterinaria Locale.
I partecipanti dovranno scrupolosamente attenersi alle disposizioni che di volta in volta verranno emanate dallo stesso Servizio.
E’ fatto divieto a chiunque, di porre qualsiasi ostacolo all’esercizio della suddetta vigilanza, per assicurare la quale si chiede di dare la massima collaborazione ai sanitari durante l’espletamento delle loro funzioni.
Tutti gli animali partecipanti alla manifestazione dovranno essere sottoposti a visita sanitaria prima dell’ingresso nell’area espositiva e non potranno essere ammessi se non in possesso dei seguenti requisiti:

EQUIDI

1) Documento di identificazione individuale (passaporto); gli equidi nati dopo il 31/12/2006 devono essere identificati con dispositivo elettronico (microchip); gli equidi nati prima del 1/1/2007 devono essere identificati in conformità alla decisione 93/623/CEE e decisione 2000/68/CEE della commissione
2) In possesso di attestazione di vaccinazione antinfluenzale con ciclo vaccinale concluso da almeno 30 giorni
3) ANEMIA INFETTIVA: tutti gli equidi di età superiore ai 12 mesi devono esser sottoposti ad un test sierologico per AIE secondo le periodicità indicate nell’allegato I del decreto 02/02/2016 e s.m.i. (piano nazionale per la sorveglianza ed il controllo della anemia infettiva degli equini ) secondo la specie e le aree di provenienza ad elevato o basso rischio.
La data e gli esiti favorevoli dei controlli sierologici devono essere registrati dal veterinario ufficiale sul documento di identificazione .
4) scortati da dichiarazione di provenienza (Mod.4) redatto con modalità informatizzata      

BOVINI

Essere scortati da Dichiarazione di provenienza (Mod.4 integrato conforme l’allegato IV
del DPR 317/96 e S.M.I. ) attestante l’esito favorevole della visita sanitaria e delle prove effettuate sui capi che provengono da allevamenti non sottoposti a misure di polizia
veterinaria.
Provenire da allevamenti;Ufficialmente indenni da TBC.

  • Ufficialmente indenni da TBC.
  • Ufficialmente indenni da Brucellosi.
  • Indenni da Leucosi Bovina Enzootica.

BLUE TONGUE

Gli animali possono essere movimentati secondo il dispositivo dirigenziale 0017522-26/06/2019 e s.m.i. recante come oggetto: febbre catarrale degli ovini (Blue tongue) – Misure di controllo e di gestione sul territorio nazionale - che sostituisce il dispositivo dirigenziale prot. 6478 del 10 marzo 2017

DISCIPLINA DEI TRASPORTI

Gli animali dovranno essere trasportati alle condizioni previste dal Reg. 1/2005/CE e S.M.I.  e gli autotrasportatori dovranno esibire all’ingresso in Fiera l’attestazione dell’avvenuta disinfezione (art. 64 del Regolamento di Polizia Veterinaria).
Ultimato lo scarico, gli automezzi non potranno lasciare l’area fieristica, se non dopo essere stati sottoposti a lavaggio e disinfezione.
Per poter espletare un’efficace attività di vigilanza è necessario che sia predisposta una struttura ( gazebo) nel punto di ingresso degli animali.
Dovrà essere inviato a questo Servizio Veterinario il nominativo di un Medico Veterinario che garantisca l’assistenza zooiatrica degli animali presenti alla manifestazione.
Il Servizio Veterinario territorialmente competente si riserva la possibilità di richiedere
eventuali modifiche alle norme sanitarie per sopraggiunte disposizioni legislative o particolari situazioni epidemiologiche.

Per chiarimenti ed informazioni sanitarie rivolgersi al Servizio Veterinario dell’Azienda USL Viterbo distretto 2 di Tarquinia  tel. 0766856014 – Fax 0766840193 tutti i giorni lavorativi  dalle ore 9.00 alle ore 13.00.

scarica le norma sanitarie

norme_sanitarie_41___mostra_del_cavallo_maremmano.pdf

 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com