Percorso: L'ANAM / Dei Soci
Italiano
martedì, 12. novembre 2019

Convocazione Assemblea Ordinaria

 

L’Assemblea Ordinaria di questa Associazione è convocata in prima convocazione per il giorno venerdì 22 novembre 2019 alle ore 18,00, e, ove occorresse, in seconda  convocazione, il giorno sabato 23 novembre  2019, alle ore 10,00 presso La Fattoria La Principina, Via Dei Girasoli, 1 – Principina Terra (GR), per deliberare sul seguente ordine del giorno:

1)   Nomina dei componenti del Consiglio Direttivo e determinazione del relativo compenso: delibere inerenti e conseguenti;

2)   Nomina dei componenti dell’Organo di Controllo e del Presidente dell’Organo di Controllo e determinazione del relativo compenso: delibere inerenti e conseguenti;

3)   Nomina del soggetto incaricato della Revisione Legale dei Conti e determinazione del relativo compenso: delibere inerenti e conseguenti;

4)   Nomina di un componente del Collegio dei Probiviri.

Il diritto al voto può essere esercitato solo dai soci in regola con i pagamenti alla data dell’Assemblea, sia essa in prima che in seconda convocazione.

Per i Soci “società di persone”, il diritto di voto viene esercitato dal rappresentante legale o, in caso di “società semplice” e “in accomandita semplice”, da uno dei soci o soci accomandatari, previa delega conferita dalla maggioranza dei soci computando anche il delegato. In mancanza di delega, si considera quale rappresentante il primo intestatario della Partita IVA.

I Soci “Enti”, “società con personalità giuridica, incluse le “società Cooperative” e le “Associazioni riconosciute e non riconosciute” sono rappresentati dal legale rappresentante. In tal caso si dovrà presentare alla registrazione per l’Assemblea, oltre al documento di identità, una visura camerale aggiornata da cui risulta la carica di legale rappresentante ovvero una autocertificazione attestante tale carica.

Ai sensi dell’articolo 8 comma 2 del vigente Statuto, ogni Associato ordinario può avere un massimo di 12 (dodici) voti, tenuto conto dei cavalli iscritti al Libro Genealogico di sua proprietà da almeno 30 giorni prima della data fissata per l'Assemblea in prima  convocazione.

Ogni Associato non può in Assemblea rappresentare per delega più di due soci, oltre sé stesso.

La delega per essere valida deve risultare da atto scritto redatto sul modello allegato corredata dal documento di identità del delegante e rimessa al Presidente prima della riunione. La delega non può essere conferita a membri degli Organi Amministrativi o di Controllo dell’Associazione, né ai dipendenti di quest’ultima.

Attenzione, vi ricordiamo che saranno accettate solamente le deleghe compilate utilizzando il modulo preparato da ANAM e qui di seguito riportato. Dovrà essere sempre allegata copia del documento del delegante.

Inoltre, ogni socio esercitante il diritto di voto deve presentare la dichiarazione di consistenza per la verifica dei voti attribuiti; ciò vale anche per i soci che eserciteranno tale diritto come deleganti, i quali, ribadiamo, avranno quindi cura di dare al delegato la dichiarazione di consistenza firmata, la copia di un proprio documento e la delega firmata.

Vi invitiamo a presentarvi con tutta la documentazione in regola il giorno dell'Assemblea, così da non rischiare spiacevoli rifiuti e perdite di tempo.


scarica convocazione e moduli per l'Assemblea

ANAM_convocazione_assemblea_ordinaria.pdf

modulo_delega_voto_assemblea_23_11_2019.pdf

dichiarazone_di_consistenza_al_22_10_2019i.pdf


Note per la candidatura Consigliere, Organo di Controllo e Probiviro

 

Coloro che intendano candidarsi alla carica di Consigliere dovranno inviare, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione anam(at)pec.anamcavallomaremmano(dot)com la propria candidatura, compilata sull’apposito modulo scaricabile anche dal sito dell'ANAM corredato dal documento di identità entro e non oltre il giorno lunedì 11 novembre 2019 ore 23,59. Ai sensi dell’art.16 del vigente Statuto le candidature presentate dovranno essere tali da rispettare le proporzioni da esso definite tra Soci Allevatori, Rappresentante Azienda Pubblica che allevi cavalli iscritti al Libro Genealogico e Proprietari.

Solo se non fossero pervenute almeno 7 candidature (numero minimo dei componenti del Consiglio Direttivo ai sensi dell’art. 16 del vigente Statuto), rispettando le citate proporzioni, altre candidature per raggiungere tale numero potranno essere accettate prima dell’inizio dell’Assemblea, sia in prima che, qualora celebrata, in seconda  convocazione.

L’ANAM provvederà a verificare i requisiti di ammissibilità e le eventuali incompatibilità di legge dei candidati, secondo il disposto statutario dell’art. 16.

La nomina a Consigliere sarà valida ancorché l’Associato sia assente all’Assemblea, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

Tutte le candidature pervenute nei termini ed ammesse perché rispondenti ai requisiti statutari saranno pubblicate a far data dal 14 novembre 2019 e sino alla data dell’Assemblea sul sito istituzionale dell’ANAM.

Prima di procedere con le operazioni di voto, l’Assemblea dovrà deliberare in merito al numero di Consiglieri che andranno a comporre il Consiglio Direttivo che, ai sensi del  vigente Statuto, è costituito da un minimo di 7 ad un massimo di 9 componenti, rispettando le proporzioni sopra già indicate.

A seguire, altresì, l’Assemblea dovrà deliberare sulla modalità di voto per singolo candidato o per lista. Qualora la decisione assembleare sarà per il voto di lista, contestualmente si formeranno le liste da sottoporre al voto dell’Assemblea medesima. Un candidato potrà far parte di una sola lista. Nel caso di voto per lista, le liste dovranno contenere un numero di candidati tali da consentire il voto per il numero di Consiglieri deciso dall’Assemblea medesima e la composizione nel rispetto delle disposizioni statutarie tra soci allevatori iscritti al libro genealogico, rappresentante di Azienda Pubblica che allevi cavalli iscritti al libro genealogico e proprietario.

Le deliberazioni saranno prese dall’Assemblea per voto palese, così come disposto dal vigente Statuto.

Qualora il numero dei candidati sia maggiore di quello dei componenti il Consiglio Direttivo previsti o qualora – in caso di votazione per liste contrapposte – fosse presentata più di una lista, è ammessa l’elezione a scrutinio segreto previo voto palese e unanime dell’Assemblea.

****

Le candidature per l’Organo di Controllo dovranno pervenire per l’intero Organo costituito, a norma del vigente Statuto, da n. 3 (tre) componenti effettivi e n. 2 (due) componenti supplenti dotati dei requisiti di professionalità di cui agli artt. 2397 e 2399. In particolare, almeno un membro effettivo ed uno supplente devono essere scelti tra i revisori legali iscritti nell'apposito Registro. I restanti membri, se non iscritti in tale registro, devono essere scelti fra gli iscritti negli Albi professionali individuati con decreto del Ministro della Giustizia (dottori commercialisti, ragionieri e periti commerciali, avvocati, consulenti del lavoro), o fra i professori universitari di ruolo, in materie economiche o giuridiche. Le candidature dovranno essere presentate accompagnate dal curriculum vitae dei professionisti. Il voto dell’Assemblea sarà espresso per le candidature pervenute nei termini ed ammesse per la sussistenza dei requisiti professionali per l’Organo di Controllo in quanto tale. E’ di competenza dell’Assemblea nominare il Presidente dell’Organo di Controllo.

Le candidature dell’Organo di Controllo dovranno pervenire da parte di uno o più soci, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione anam(at)pec.anamcavallomaremmano(dot)com, compilata sull’apposito modulo anche scaricabile dal sito dell'ANAM corredato dal documento di identità del socio/soci proponente/i e dei curricula vitae dei componenti, sia effettivi che supplenti, entro e non oltre il giorno lunedì 11 novembre 2019 ore 23,59.

La nomina a componente, effettivo e supplente, dell’Organo di Controllo nonché di Presidente dello stesso sarà valida ancorché sia assente all’Assemblea, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

Tutte le candidature pervenute nei termini ed ammesse perché rispondenti ai requisiti statutari saranno pubblicate a far data dal 14 novembre 2019 e sino alla data dell’Assemblea sul sito istituzionale dell’ANAM.

****

Le candidature per il componente del Collegio dei Probiviri di nomina assembleare dovranno pervenire da parte di uno o più soci, a mezzo PEC, all’indirizzo PEC dell’Associazione anam(at)pec.anamcavallomaremmano(dot)com, compilata sull’apposito modulo scaricabile anche dal sito dell'ANAM corredato dal documento di identità del socio/soci proponente/i e del curriculum vitae del candidato, entro e non oltre il giorno lunedì 11 novembre 2019 ore 23,59.

La nomina a componente del Collegio dei Probiviri sarà valida ancorché sia assente all’Assemblea, purché faccia pervenire all’Assemblea una dichiarazione di accettazione.

Tutte le candidature pervenute nei termini ed ammesse perché rispondenti ai requisiti statutari saranno pubblicate a far data dal 14 novembre 2019 e sino alla data dell’Assemblea sul sito istituzionale dell’ANAM.

 

Nota sulla Revisione Legale dei Conti (art. 21 vigente Statuto)

Si porta a conoscenza dei Soci che sono stati analizzati n. 3 preventivi per il servizio di revisione legale dei conti messi a disposizione dell’Organo di Controllo dal Consiglio Direttivo, da altrettante società di revisione a rilevanza nazionale, richiesti considerata l’obbligatorietà statutaria del conferimento dell’incarico di revisione legale dei conti non all’Organo di Controllo (art. 21 dello Statuto), incaricato della sola attività di vigilanza. Ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 39/2010 l’Organo di Controllo ha espresso proposta motivata, sulla base dell’offerta economica, della qualità del lavoro svolto e delle risorse dedicate così come presentate dai tre fornitori. Sulla base delle motivazioni esposte, l’Organo di Controllo propone che l’incarico di revisione legale dei conti per gli esercizi 2019 - 2022 sia affidato dall’Assemblea alla Società Hermes S.p.A. (€ 1.950,00 + IVA). Gli altri proponenti sono RIA Grant Thornton (€ 2.500,00 + IVA) e Essezeta Controlgest S.r.l (€ 2.000,00+ IVA). La proposta motivata sarà messa a disposizione dall’Organo di Controllo per l’Assemblea.


scarica note e moduli per le candidature

Note_e_moduli_per_la_candidatura_Consigliere__Organo_di_Controllo_e_Probiviro_assemblea_del_23_11_2019.pdf

 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com