Percorso: News
Italiano
giovedì, 18. ottobre 2018
25.09.2018 06:29 Età: 23 Giorni

Grosseto Festival dei Cavalli, ringraziamenti

Categoria: Eventi

 

Appena terminata l'edizione 2018 del Grosseto Festival dei Cavalli, con ancora negli occhi le immagini dei tanti bei soggetti visti a Orbetello, desideriamo ringraziare tutti gli artefici della riuscita della manifestazione.

Anzitutto gli allevatori, che hanno aderito numerosi e con entusiasmo. E non solo quelli del maremmano ma anche coloro che hanno partecipato al Circuito Allevatoriale MIPAAF: i numeri che si raggiungono nella nostra Tappa sono altissimi, i più alti d’Italia, segno di apprezzamento del quale siamo davvero contenti.

E molti sono stati anche i partecipanti alla XXXVIII Mostra Nazionale del Cavallo Maremmano, una delle edizioni, negli ultimi anni, tra le più partecipate. Evidentemente i nostri allevatori sentono forte il legame con questa storica manifestazione, che in molti richiama ricordi in bianco e nero al Foro Boario di Grosseto, e il lavoro dell’Associazione e del Comitato Direttivo, volto a garantire sempre maggiore qualità, è apprezzato dai più.

Ma ciò che ci preme sottolineare è la presenza di ottimi soggetti in tutte le categorie: ravvisiamo un livello qualitativo sempre maggiore sia nei cavalli che nella presentazione. Ne ricordiamo alcuni in particolare: i foals, puledrini nati quest'anno, presentati con la madre e anche alla mano, hanno conquistato il pubblico per la bellezza e anche per la fiducia con la quale hanno seguito il loro accompagnatore, segno che si inizia a lavorare bene fin dalla nascita.

E poi i maschi di due e tre anni, tra questi anche stalloni che parteciperanno all’imminente testaggio o a quello del prossimo anno. Soggetti estremamente armonici, ben sviluppati e tipici, che fanno ben sperare per il futuro della razza. Ed anche, consentiteci, ci confermano la qualità della selezione genetica che l’ANAM, seguendo le direttive della CTC e con la supervisione scientifica dell’Università di Perugia, mette in atto da numerosi anni. Riteniamo che questo sia il cuore del lavoro di chi detiene un Libro Genealogico: salvaguardare il patrimonio genetico che si ha in custodia e migliorarlo, utilizzando gli strumenti sempre più affilati che la scienza e l’esperienza ci forniscono.

Un grazie di cuore va ai nostri giudici, alla cui attenzione e competenza è affidata la serenità dello svolgimento delle prove. Anche alla pazienza, in verità…

Grazie, per la passione che mostrano, agli allievi, futuri esperti di razza che devono farsi le ossa imparando quanto più possibile da chi fa questo lavoro da anni.

Un pensiero particolare al Dottor Baglioni e ai suoi aiutanti, che hanno svolto un duro ma preziosissimo lavoro…promettiamo, la prossima volta un condizionatore tutto per voi!

Grazie alla segretaria MIPAAF Giovanna Zingarini, la cui organizzazione teutonica è leggendaria almeno quanto la capacità di tenere a freno allevatori troppo impazienti…

E un grazie, enorme, alla famiglia Manciati: padroni di casa perfetti, hanno fatto sentire tutti ben accolti, in un ambiente familiare, rassicurati dalla loro grande professionalità.

Le cose sono filate lisce e, come ben sanno i proprietari di cavalli, in queste occasioni non è per nulla scontato!

L’ambientazione, funzionale e molto “maremmana”, ha dato quel qualcosa in più che cerchiamo di mettere sempre nelle manifestazioni che organizziamo.

Quindi, conclusa la Mostra, finito il Campionato Nazionale, archiviata la Tappa MIPAAF, non ci resta che invitarvi a visitare il sito dell’ANAM per le classifiche, e darvi appuntamento al prossimo anno.  


 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com