Percorso: XLI Mostra Nazionale del Cavallo Maremmano / Regolamento Generale
Italiano
domenica, 24. ottobre 2021

ATTENZIONE, LA NUOVA SCHEDA VALUTATIVA PREVEDE, ALLA VOCE "PRESENTAZIONE", UNA TOILETTATURA PRIVA DI ALTERAZIONI, QUALI AD ESEMPIO LE TRECCINE.

IL CODICE ASL DELLA MANIFESTAZIONE E' 012VT01M


XLI MOSTRA NAZIONALE DEI RIPRODUTTORI ISCRITTI AL LIBRO GENEALOGICO 

DELLA SPECIE EQUINA DI RAZZA MAREMMANA

II TAPPA DEL CAMPIONATO NAZIONALE DI MORFOLOGIA ANAM

PRE-SELEZIONE PULEDRI DI DUE ANNI PER L’APPROVAZIONE COME STALLONI

XIX MOSTRA - RASSEGNA REGIONALE DEL CAVALLO MAREMMANO E DERIVATO

CANINO (VT) 24-25-26 SETTEMBRE 2021

 

 REGOLAMENTO GENERALE

 

La A.S.D. C'era una volta in Maremma - Comitato Organizzatore Mostra Nazionale Cavallo Maremmano, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Allevatori del cavallo di Razza Maremmana e con il patrocinio del Comune di Canino, della Regione Lazio, dell'ARSIAL, dell'Amministrazione Provinciale di Viterbo, della Camera di Commercio di Viterbo, organizza la "XLI Mostra Nazionale dei riproduttori iscritti al Libro Genealogico" e la "XIX Mostra - Rassegna Regionale del cavallo maremmano e derivato”, a Canino (VT), in Loc. Forcarello - nei giorni 24, 25 e 26 settembre 2021 con il seguente programma riportato in forma sintetica:

Venerdì 24 settembre 2021

Ore 08.00-20.00  - Arrivo e sistemazione cavalli

Ore 11.00-14.00 - Pre-testaggio puledri di 2 anni - lavori delle giurie e dei veterinari

Sabato 25 settembre 2021

Ore 9.00 - Inizio mostra e valutazione dei cavalli maremmani A.N.A.M. partecipanti alla gara di morfologia, con presentazione al pubblico ed ai giudici dei soggetti in selezione provenienti dai migliori allevamenti italiani, lavori della giuria degli esperti di razza che assegneranno punteggi e decreteranno le classifiche di Mostra e Tappa di Campionato. Gli stessi cavalli verranno giudicati della giuria popolare per l’assegnazione del premio “La Qualità nella Tradizione” intitolato a “Mario Morano”.

Ore 10.30 - Giancarlo Cerofolini e Marco Mariotti presentano "IL CAVALLO MAREMMANO AL LAVORO CON IL BESTIAME". (Durante la giornata verranno proposte dimostrazioni del lavoro a cavallo e con il bestiame maremmano in un area dedicata).

Ore 11.30 – STAGE - CORSO DI FORMAZIONE : "La gestione razionale e conduzione dello stallone nella monta a mano" a cura di ENRICO TRIFOGLI, conosciuto nel mondo equestre come “Merendina”, fantino di corse in piano e successivamente stalloniere in scuderie di livello internazionale. (Iscrizione gratuita dei partecipanti con rilascio attestato ricordo di partecipazione).

Ore 15.00 - Incontro tra istituzioni ed allevatori – CONVEGNO "IL CAVALLO MAREMMANO RISORSA GENETICA TESTIMONE DI STORIA, BIODIVERSITÀ, CULTURA E QUALITÀ DEL TERRITORIO" - PROGETTO EQUINBIO.2 - PSRN - Sottomisura 10.2 – Biodiversità 2014-2020 FEASR

Ore 16.30 - Presentazione Stalloni Maremmani in attività.

Ore 17.30 – “Tiro dell’Arco a Cavallo” – Il presidente della G.E.A.N. Salvatore Summa, presenterà e spiegherà al pubblico la disciplina del Tiro con l’Arco a Cavallo,  seguirà dimostrazione pratica del campione italiano Stefano Summa, che si cimenterà in sella ad un cavallo maremmano.

Ore 18.00 - Spettacolo equestre “Carosello Maremmano” presentato da Nico Belloni con tanti ospiti, con i gruppi di butteri della Maremma e la partecipazione di artisti equestri che operano, addestrano e lavorano con i cavalli maremmani.

 Domenica 26 settembre 2021

Ore 9.30 - “Eleganza Maremmana” gara con presentazione ai giudici dei binomi montati in abbigliamento e bardatura maremmana e premiazione del miglior binomio.

Ore 10.30 - Giancarlo Cerofolini e Marco Mariotti presentano "IL CAVALLO MAREMMANO AL LAVORO CON IL BESTIAME". (Durante la giornata verranno proposte dimostrazioni del lavoro a cavallo e con il bestiame maremmano in un area dedicata).

Ore 10.30 – Dimostrazione di abilità e addestramento in monta maremmana – aperta esclusivamente a cavalli iscritti al libro genealogico del cavallo maremmano (A.N.A.M.) (Regolamento e premi su sito A.N.A.M o pagina Facebook - Mostra Cavallo Maremmano Canino).

Ore 12.00 - Presentazione Stalloni Maremmani in attività.

Ore 15.00 - Premiazione primi classificati nelle rassegne morfologiche, con presentazione e sfilata dei soggetti primi classificati alla gara di morfologia A.N.A.M. e Assegnazione Premio Allevatoriale intitolato a Mario Morano “La Qualità nella Tradizione”.

Ore 17.30 – “Tiro dell’Arco a Cavallo” – Il presidente della G.E.A.N. Salvatore Summa, presenterà e spiegherà al pubblico la disciplina del Tiro con l’Arco a Cavallo,  seguirà dimostrazione pratica del campione italiano Stefano Summa, che si cimenterà in sella ad un cavallo maremmano.

Ore 18.00 - Spettacolo equestre “Carosello Maremmano” presentato da Nico Belloni con tanti ospiti, con i gruppi di butteri della Maremma e la partecipazione di artisti equestri che operano, addestrano e lavorano con i cavalli maremmani.

 

ARTICOLO 1 Le manifestazioni hanno lo scopo di fare il punto sulla situazione dell'allevamento del cavallo maremmano nelle zone tradizionali e verificare il livello raggiunto nel miglioramento del tipo, che lo rende adatto negli sport equestri, oltreché in tutti quei servizi cui per tradizione è da tempo adibito.

ARTICOLO 2 Possono partecipare i soggetti iscritti al L.G. del cavallo maremmano, nonché i cavalli da sella purché di razza maremmana o derivata (almeno uno dei genitori di razza maremmana).       

ARTICOLO 3 I soggetti partecipanti sono suddivisi in due distinte classi.

I CLASSE - comprende i soggetti iscritti al Libro Genealogico della razza maremmana partecipanti alla XLI Mostra, per i quali valgono le "norme delle mostre e concorsi ufficiali" approvate dalla Commissione Tecnica Centrale. I soggetti iscritti in questa classe partecipano alla seconda tappa del CAMPIONATO DI MORFOLOGIA ANAM (le norme tecniche sono riportate nel relativo regolamento) e sono suddivisi nelle seguenti categorie:

                         CAT. 1 - puledri  maschi e femmine nati nel 2020

                        CAT. 2 - puledri nati nel 2019

                        CAT. 3 - puledre nate nel 2019

                        CAT. 4 - puledri  nati nel 2018

                        CAT. 5 - puledre nate nel 2018

                        CAT. 6 – fattrici

                        CATEGORIA SPECIALE fattrici con redo

 II CLASSE - comprende i soggetti iscritti nel Registro Supplementare del Libro Genealogico della razza maremmana partecipanti alla XLI Mostra, per i quali valgono le "norme delle mostre e concorsi ufficiali" approvate dalla Commissione Tecnica Centrale, o derivati da incroci di maremmani con razze da sella, suddivisi nelle seguenti categorie:

                         CAT. 1 - puledri M e F nati nel 2020, 2019 e 2018 iscritti al Registro Supplementare

                        CAT. 2 - fattrici iscritte al Registro Supplementare

                        CAT. 3 - cavalli in attività

ARTICOLO 4 Coloro che presenteranno i cavalli agli esperti per la valutazione morfologica dovranno indossare una delle seguenti divise: - tenuta da cavaliere; - pantaloni, camicia e scarpe bianche (come da regolamento  MIPAAF); -  divisa da buttero.

ARTICOLO 5 Gli Enti organizzatori hanno la facoltà di sottoporre a preventiva visita di controllo da parte di Commissioni di esperti i soggetti iscritti alla manifestazione e di escludere quelli che non fossero ritenuti idonei ad insindacabile giudizio delle Commissioni suddette. Saranno altresì esclusi dalla Mostra quei cavalli che al momento dell'ingresso si presentassero in condizioni generali non buone.

ARTICOLO 6 I cavalli iscritti potranno accedere alla Mostra dalle ore 08.00 alle ore 20.00 del giorno 24 settembre e fino alle ore 8.00 del giorno 25 settembre. Non saranno consentiti ingressi fuori da questo orario. L'uscita dalla Mostra è consentita solo al termine del programma giornaliero, o comunque in assenza di pubblico, onde evitare rischi per la sicurezza dei visitatori.

 I cavalli dovranno essere accompagnati da un documento di riconoscimento (passaporto) dal quale risulti la regolare vaccinazione contro l'influenza (effettuata da almeno 30 giorni) e dal modello 4, redatto con modalità informatizzata, che ne attesti la provenienza. Per quanto riguarda il test di coggins i soggetti partecipanti, di età superiore ai 12 mesi, devono:

Ø  aver effettuato il test di coggins da non più di tre anni, se provenienti da regione a basso rischio (Basilicata – Emilia Romagna – Friuli Venezia Giulia – Liguria – Lombardia – Marche – Piemonte – Toscana – Trentino Alto Adige – Umbria – Valle D’Aosta – Veneto)

Ø  aver effettuato il test di coggins da non più di un anno, se provenienti da regione ad alto rischio (Abruzzo – Calabria – Campania – Lazio – Molise – Puglia – Sardegna – Sicilia)

Saranno esclusi dalla Mostra quei soggetti che presentassero sospetti di malattie contagiose. Nei casi di accertamento di malattie contagiose o comunque sospette, gli Enti organizzatori declinano fin d’ora ogni eventuale responsabilità per la diffusione delle stesse ad altri animali. Gli automezzi ed i vans, adibiti ed autorizzati al trasporto del bestiame, dovranno essere scortati dall’autorizzazione sanitaria rilasciata dall’Ufficio Veterinario competente per territorio e da una attestazione di avvenuta disinfezione del mezzo.

ARTICOLO 7 Tutti i soggetti partecipanti saranno giudicati dalla Commissione di esperti, la quale formulerà una graduatoria per ogni Categoria della I Classe e per la 1a e 2a Categoria della II Classe. La Commissione valuterà gli animali, nelle modalità riportate nel regolamento del Campionato di morfologia del cavallo maremmano, sulla base delle caratteristiche morfologiche. Ai fini dell'attribuzione degli eventuali premi di classifica, saranno giudicati soltanto i cavalli incavezzati presentati negli appositi spazi. I giudizi sono insindacabili e valevoli sia ai fini della classifica in mostra, che di quella del campionato di morfologia, mentre non hanno alcuna attinenza con le schede di valutazione per l'iscrizione al Libro Genealogico.

ARTICOLO 8 I soggetti che parteciperanno alle manifestazioni resteranno sotto cura e sorveglianza degli allevatori. Sarà fornita gratuitamente la paglia per la prima lettiera dei box ed il fieno per la durata della manifestazione. I cavalli saranno coperti da assicurazione per danni causati a terzi, nei termini stabiliti da apposita polizza stipulata a cura degli Enti organizzatori. Pertanto a tutti gli effetti, gli Enti suddetti risponderanno solo ed esclusivamente per i rischi coperti dalla polizza stessa.

ARTICOLO 9 Coloro che intendono partecipare alle manifestazioni dovranno presentare domanda di iscrizione indirizzata all'ANAM (Associazione Nazionale Allevatori Cavallo di razza Maremmana) - Via Canova 13/A – 58100 Grosseto – e-mail: anam(at)gol.grosseto(dot)it oppure info(at)anamcavallomaremmano(dot)com, con l'indicazione del proprietario dei soggetti, del suo codice fiscale o partita IVA; nella domanda dovrà essere specificato, per ogni soggetto, la classe, la categoria, il nome, la genealogia, il sesso, l'anno di nascita. E’ possibile richiedere la scheda di iscrizione all’ANAM o scaricarla direttamente dal sito www.anamcavallomaremmano.com.

Le domande dovranno pervenire improrogabilmente entro il 12 settembre 2021, accompagnate dalla ricevuta del versamento di un contributo straordinario di €. 80,00 (+ IVA per i non soci ANAM) per ogni soggetto iscritto, comprensivo della prenotazione box.

Per i cavalli della II Classe non iscritti al L.G. del cavallo maremmano, alla domanda dovranno essere allegati inoltre, in copia fotostatica non restituibile, i documenti identificativi (certificato di identificazione, di nascita convalidato od altro documento UNIRE/MIPAAF).

ARTICOLO 11 Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di adottare ulteriori norme e disposizioni che riterrà opportune, per la migliore riuscita della manifestazione, anche in relazione ai finanziamenti ottenuti. Tali eventuali norme e disposizioni avranno valore pari al presente Regolamento e saranno obbligatorie per tutti.

Possono partecipare alle esibizioni folcloristiche ed alle gare anche soggetti non iscritti alla Mostra, fermi restando i requisiti genealogici e sanitari, come rispettivamente da artt. 3 e 6 del presente Regolamento.

ARTICOLO 12 Gli Enti Organizzatori, qualora sopraggiungano norme o disposizioni di legge dovute all’evoluzione dell’attuale pandemia COVID 19, si riservano di modificare il presente programma con cura di informare pubblicamente gli allevatori e tutti i partecipanti alla manifestazione.

Inoltre per gli accessi e la partecipazione alla manifestazione di allevatori, espositori e pubblico, verranno applicate le direttive stabilite a livello governativo e dalle istituzioni preposte. Tali eventuali norme e disposizioni avranno valore pari al presente Regolamento e saranno obbligatorie per tutti.

scarica il regolamento generale

Regolamento_generale_mostra_2021.pdf

 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com