Percorso: Attività 2020 / Preselezione puledri maschi nati nel 2018
Italiano
domenica, 25. ottobre 2020

In base alle normative comunitarie (D.lgs 52/2018), la Commissione Tecnica Centrale dell’ANAM ha modificato il Disciplinare del L.G. e relative Norme Tecniche e redatto il Programma Genetico. Fra le variazioni, l’iscrizione al Registro degli stalloni, che sarà diviso in tre classi di merito, come di seguito riportato (estratto dagli artt.9 del Disciplinare e 13 delle Norme Tecniche):

  • CLASSE A »» Nella quale rientrano quei soggetti, figli di stalloni delle classi A o B, che abbiano superato, a 42 mesi circa, con esito positivo la prova di valutazione genetica in stazione (Performance Test), così come stabilito da apposite Norme tecniche (gli stalloni rientranti in questa classe sono abilitati alla fecondazione artificiale);
  • CLASSE B »» Nella quale rientrano quei soggetti, figli di stalloni delle classi A o B, che:

1)   abbiano partecipato, a 42 mesi circa, alle prove di valutazione genetica in stazione (Performance Test), sono risultati sotto la soglia stabilità dalla CTC ed indicata nelle Norme tecniche, per quanto riguarda l’indice dell’annata, ma hanno superato con esito positivo sia la prova di morfologia  che quella sanitaria;

2)   abbiano superato con esito positivo la prova di morfologia e siano risultati esenti dalle patologie sanitarie, così come stabilito da apposite Norme tecniche, indipendentemente dall’età, purché abbiano superato i 30 mesi;

  • CLASSE C »» Nella quale rientrano quei soggetti che:

1)   abbiano oltre 30 mesi, ma che non abbiano effettuato la prova di morfologia e gli accertamenti sanitari, così come stabilito da apposite Norme tecniche;

2)   siano risultati affetti da almeno una delle patologie sanitarie, così come stabilito da apposite Norme tecniche.

I proprietari che intendono sottoporre ai controlli previsti per l'appartenenza quali riproduttori alle classi di merito i soggetti maschi di due anni, iscritti nel Registro dei puledri e figli di stalloni delle classi A o B, devono richiedere all’Associazione Nazionale Allevatori Cavallo di razza Maremmana l’iscrizione degli stessi alle prove organizzate dall’Associazione Nazionale Allevatori Cavallo di razza Maremmana per l’ammissione alle valutazioni genetiche in stazione di controllo.

Pertanto, come avvenuto negli scorsi anni, l’ANAM dà la possibilità di presentare i puledri maschi di due anni, nati quindi nel 2018, ad un'apposita commissione che, in base ad una valutazione morfo-funzionale, definirà, fra tutti quelli presenti, quali supereranno con esito positivo la suddetta prova, risultando ammessi alle successive prove di valutazione genetica in stazione per l’approvazione come stalloni in CLASSE A. Nell’occasione, saranno eseguite anche le radiografie ai nodelli, ai garretti ed alle grasselle, per escludere la presenza di OCD, e le endoscopie, per escludere la presenza di emiplegia laringea. I puledri dovranno essere presentati in buone condizioni generali e bene ammansiti.

Il giudice di morfologia, in occasione delle preselezioni, avrà tre possibilità di giudizio per il successivo controllo sanitario:

· ammesso (ha superato con esito favorevole la valutazione morfologica, può fare gli accertamenti sanitari)

· ammesso con riserva (può fare gli accertamenti sanitari, ma dovrà essere rivisto dopo i 36 mesi, per superare con esito favorevole la valutazione morfologica)

· non ammesso (non supera positivamente la valutazione morfologica), pertanto non potrà rientrare nella classe A o B.

I raduni sono organizzati nelle seguenti date:

·  30 luglio, CM Equitazione, Performance Test femmine, Orbetello, GR

2 settembre, CM Equitazione, Performance Test femmine, Orbetello, GR

·  18/20 settembre - XL MOSTRA NAZIONALE DEL CAVALLO MAREMMANO, Orbetello, GR

. 10 ottobre, Circolo Ippico della Leia, Viterbo

 

Per esigenze particolari contattare l’ufficio.

 

scarica il modulo di adesione

modulo_ades_pretest__pul_2018.pdf

 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com