Percorso: Studi e Statistiche / Stalloni / Indici Genetici di Performance Test e "Ranking degli Stalloni" approvati tramite Performance Test
Italiano
mercoledì, 18. ottobre 2017

Ranking degli stalloni

Il lavoro fatto dall’Anam nel corso di quasi due decenni di testaggi, sia maschile che femminile, è stato imponente ed ha richiesto molte energie umane e disponibilità finanziarie; pur con inevitabili correzioni di rotta, l’intento degli organi direttivi è sempre stato quello di selezionare la migliore potenzialità sia nella linea del cavallo sportivo, con le valutazioni sulle andature e sulle capacità attitudinali nel salto, che in quella del carattere, cercando di mantenere le caratteristiche di tipicità. Fino ad ora le graduatorie esprimevano la valutazione relativa al gruppo dei soggetti di tre anni in quel determinato anno, senza confronto con gli animali approvati precedentemente. In accordo con il Centro Sperimentale del Cavallo Sportivo dell’Università di Perugia, che da sempre elabora i dati raccolti nei performance, ci siamo detti che era arrivato il momento di fare un ulteriore passo in avanti, trovare un modo scientificamente valido di unire tutte le valutazioni raccolte dal 1993 al 2011 e individuare una sorta di comun denominatore (dobbiamo considerare che in questo lungo periodo sono mutate le schede di giudizio, i giudici, le caratteristiche giudicate …) che permettesse di rivalutare tutti i soggetti e stilare una “classifica delle classifiche”. Scopo di questa non semplice impresa è quello di avere uno sguardo d’insieme su tutti gli stalloni approvati e sulle fattrici d’elite, un mezzo per orientarsi sia al momento dell’acquisto sia nel momento cruciale della scelta dello stallone per la propria fattrice.

Per meglio capire la procedura utilizzata dal Centro Sperimentale del Cavallo Sportivo dell’Università di Perugia, riportiamo un commento del Professor Maurizio Silvestrelli:
“ Dal 1993 l’approvazione degli stalloni Maremmani (prima per via sperimentale ed in seguito per D.M.) avviene al termine di una prova di performance in stazione. Un nutrito campione di femmine viene sottoposto, dal 1996, ad analoghe prove attitudinali.
Negli anni, nel corso delle prove, sono stati raccolti numerosi giudizi, formulati da addestratori, esperti e cavalieri, utilizzati fino ad oggi solamente per stilare una classifica relativa all'annata. Essendo le classifiche suddivise per anno e non tenendo conto delle parentele fra gli animali o delle correlazioni esistenti fra i diversi caratteri, non era stato possibile ricavare una graduatoria generale.
L'impossibilità di stilare tale graduatoria aveva limitato le potenzialità degli indici così ottenuti. Oggi, grazie alla mole dei dati acquisiti ed utilizzando le parentele fra i soggetti testati, possiamo ricavare indici genetici di tipo BLUP in modo da aumentare l’accuratezza delle stime e di consentire confronti fra stalloni e fattrici partecipanti ad edizioni differenti.
I dati disponibili per le varie edizioni sono stati raccolti in un database. Poiché nel corso delle diverse prove sono frequentemente cambiate le voci giudicate ed il numero dei giudizi, si è cercato di ricostruire un unico dataset, selezionando le voci “carattere”, “andature” e “salto” che saranno istituzionalizzate nei futuri Performance Test. Per quanto riguarda la genealogia si è utilizzato l’archivio ANAM in modo da poter utilizzare tutte le relazioni di parentela disponibili.
Si sono ottenute così due classifiche, una per gli stalloni ed una per le fattrici, in funzione degli indici ottenuti: esse sono ampiamente informative per la comparazione fra animali partecipanti ad edizioni differenti. Gli indici genetici hanno così una immediata applicabilità anche per gli allevatori che saranno in grado di scegliere, con una maggior accuratezza, lo stallone in funzione del tipo di cavallo che vogliono produrre (sportivo o tradizionale; con indici migliori sulle andature o sul salto ….).”

Riportiamo qui di seguito la classifica risultata al termine di questo studio; gli stalloni nati nel 1990 e nel 1991 non vi rientrano poiché il performance fu sperimentale e le schede non assimilabili a quelle successive. I giudizi concernono il carattere, le andature ed il salto in una proporzione che riteniamo valida scientificamente ed utile ad affermare la razza maremmana sul mercato, ma che risponde ad una discrezionalità inevitabile in ogni scelta. L’allevatore farà poi la sua valutazione in base all’indirizzo che vuol dare alla sua attività, al prodotto che vuole ottenere e, non ultimo, al suo gusto personale. La classifica che vedete in allegato è frutto di analisi che sarebbe impossibile fare singolarmente e si propone come strumento da usare nella conduzione del proprio allevamento; sta poi ad ognuno mettere la sua particolare visione e intraprendere la sua personale strada.

 

RANKING DEGLI STALLONI VIVENTI APPROVATI TRAMITE PERFORMANCE TEST - aggiornato gennaio 2016

 

NOME

anno

carattere

accur. carattere

andature

accur. andature

salto

accur. salto

TOTALE

accur. totale

1

M.BAYLON DI FORMOLE

2012

967,82

0,53

999,17

0,64

997,73

0,56

996,18

0,58

2

M.OLIVASTRO DEL BELAGAIO

2002

972,95

0,58

994,68

0,67

993,11

0,61

990,65

0,62

3

M.ANTARES DI FORMOLE

2011

839,63

0,52

980,64

0,62

993,97

0,55

978,32

0,57

4

M.ATOS

2011

944,54

0,53

981,19

0,63

958,25

0,56

962,76

0,58

5

M.ARAMIS DI FORMOLE

2011

930,22

0,53

986,43

0,63

957,09

0,56

962,52

0,58

6

M.PLATONE DEL BELAGAIO

2003

938,79

0,58

972,10

0,66

948,63

0,61

953,54

0,62

7

ZAFFERANO DI CORTEVECCHIA

1990

892,30

0,61

944,57

0,68

973,24

0,63

952,90

0,64

8

M.MILLANNO DI STERPETI

2000

840,72

0,54

978,08

0,61

963,01

0,56

950,18

0,57

9

M.UNIVERSO DEL BELAGAIO

2008

863,49

0,56

951,07

0,65

967,00

0,59

945,98

0,60

10

CALIFFO III

1993

905,14

0,53

946,06

0,62

915,15

0,55

921,67

0,57

11

M.VAPORE DEL FORTETO

2009

827,31

0,53

946,06

0,63

938,89

0,56

920,82

0,58

12

M.VALOROSO DEL BELAGAIO

2009

946,52

0,54

893,18

0,64

909,67

0,57

916,71

0,58

13

ALCADE

1991

930,82

0,46

908,36

0,52

895,60

0,48

908,50

0,49

14

M.ZEFIRO DEL PIETRICCIO ROSSO

2010

830,73

0,54

874,64

0,64

925,97

0,57

894,28

0,58

15

M.QUADRIFOGLIO DEL BELAGAIO

2004

799,66

0,57

843,76

0,65

940,94

0,60

893,25

0,61

16

M.OCEANO DEL BELAGAIO

2002

827,31

0,53

840,90

0,62

917,80

0,56

881,13

0,57

17

M.PABLOS

2003

980,11

0,53

859,34

0,59

778,10

0,55

878,24

0,55

18

M.MAESTOSO

2000

875,84

0,51

881,84

0,58

875,65

0,53

877,26

0,54

19

CIUFFO

1993

571,82

0,58

592,55

0,67

979,16

0,61

869,09

0,61

20

M.VLADIMIRO DEL FORTETO

2009

838,53

0,53

795,02

0,63

887,59

0,56

855,43

0,57

21

M.NAKANO DI STERPETI

2001

819,17

0,53

960,98

0,63

775,53

0,56

852,49

0,58

22

M.MIRTILLO DI MONTELOVESCO

2000

770,87

0,50

825,06

0,59

889,23

0,53

848,58

0,54

23

ECCOLO

1995

836,33

0,51

915,32

0,61

811,14

0,54

848,37

0,56

24

M.UMBRO DEL BELAGAIO

2008

812,00

0,55

640,87

0,64

923,53

0,58

847,58

0,58

25

DARDO DELLA TRAPPOLA

1994

408,39

0,60

863,71

0,69

946,78

0,62

846,98

0,64

26

M.BENITO

2012

742,80

0,52

731,75

0,63

905,39

0,56

834,97

0,57

27

M.BOLT DELLA LEIA

2012

493,47

0,54

946,50

0,64

862,84

0,57

827,78

0,60

28

M.BUCEFALO DEI SETTEMERLI

2012

856,50

0,55

946,50

0,65

703,04

0,58

825,29

0,60

29

M.QUIRINO DEL BELAGAIO

2004

906,65

0,56

832,11

0,65

750,26

0,59

818,17

0,60

30

M.NIBBIO DELLA TRAPPOLA

2001

577,09

0,54

854,87

0,63

880,01

0,56

816,08

0,58

31

M.QUINTINO

2004

719,12

0,50

827,09

0,59

842,00

0,53

811,14

0,54

32

M.VETERANO DEL BELAGAIO

2009

807,12

0,55

872,17

0,64

766,39

0,58

806,35

0,59

33

M.OMERO DELL'ALBERESE

2002

667,20

0,53

750,96

0,62

857,09

0,56

791,34

0,57

34

M.SALET DI VALCORDEVOLE

2006

769,51

0,53

283,15

0,61

932,95

0,55

785,24

0,55

35

M.VANDALO DEGLI SCALCHI

2009

513,15

0,55

876,27

0,64

827,01

0,58

778,93

0,60

36

BIBO

1992

847,16

0,59

674,31

0,67

776,82

0,61

773,31

0,62

37

M.VENTO DEGLI SCALCHI

2009

598,04

0,53

738,23

0,63

850,18

0,56

770,39

0,57

38

M.RIBO' DI CIRCE

2005

703,81

0,52

729,13

0,62

811,14

0,55

766,52

0,56

39

M.SCIRONE DI C.PORZIANO 2/06

2006

864,46

0,51

668,58

0,60

732,15

0,53

756,10

0,54

40

M.BRIO

2012

868,33

0,52

563,12

0,64

769,02

0,56

754,01

0,56

41

DEDALO DI CORTEVECCHIA

1994

776,28

0,52

619,96

0,62

799,27

0,55

753,57

0,55

42

CORSARO DEL BELAGAIO

1993

689,70

0,61

809,33

0,69

725,01

0,63

739,40

0,65

43

M.URAGANO

2008

745,69

0,52

890,98

0,61

627,93

0,55

737,73

0,57

44

M.TITANO

2007

855,48

0,51

853,06

0,59

568,01

0,53

730,10

0,55

45

M.ZARATHUSTRA DI CASTELPORZIANO

2010

869,29

0,54

539,63

0,64

722,13

0,57

725,82

0,57

46

M.QUINN

2004

683,34

0,47

803,90

0,57

674,12

0,50

711,86

0,52

47

DIDIMO DELLA TRAPPOLA

1994

484,52

0,54

691,23

0,63

811,14

0,57

710,96

0,58

48

M.LASCO

1999

550,60

0,58

664,26

0,67

789,46

0,61

705,44

0,62

49

M.ISPANO

1998

828,46

0,54

714,52

0,61

626,30

0,56

705,31

0,57

50

CHITACO DELLA NAVE

1993

660,66

0,64

734,35

0,71

675,67

0,66

687,18

0,67

51

M.TALLERO

2007

804,65

0,55

714,52

0,64

549,31

0,58

662,10

0,59

52

M.MELAMPO DI CASTELPORZIANO

2000

697,57

0,60

589,47

0,68

671,01

0,63

658,09

0,63

53

M.FELIX DI SAN CARLO

1996

828,46

0,58

726,51

0,65

515,06

0,60

657,80

0,61

54

M.TUONO CRETA

2007

427,65

0,53

625,97

0,62

757,06

0,55

649,19

0,57

55

M.TELEMACO

2007

325,81

0,52

603,27

0,62

801,68

0,55

646,69

0,56

56

M.POLLUCE DI CASTELPORZIANO

2003

543,49

0,48

771,80

0,57

621,40

0,51

643,59

0,53

57

M.REFOLO DI CASTELPORZIANO

2005

680,14

0,51

700,92

0,61

569,70

0,54

631,79

0,56

58

M.URSUS DI ROCCARESPAMPANI

2008

447,09

0,52

607,84

0,62

725,01

0,55

630,83

0,57

59

M.MENELAO DI C.PORZIANO 8/00

2000

649,09

0,49

587,93

0,55

642,50

0,51

630,75

0,51

60

M.APOLLO DEI SETTEMERLI

2011

554,15

0,54

613,91

0,64

674,12

0,57

630,08

0,58

61

M.VIRGILIO DI CASTELPORZIANO

2009

871,18

0,54

356,57

0,63

603,25

0,57

626,26

0,56

62

M.ZIPPO

2010

765,40

0,51

714,52

0,61

497,88

0,54

625,50

0,56

63

M.RUM

2005

732,57

0,52

463,94

0,62

632,81

0,55

618,74

0,54

64

M.RUBIGLIONE DELL'ALBERESE

2005

620,43

0,54

569,35

0,63

636,05

0,57

615,73

0,58

65

M.RINALDO DI FORMOLE

2005

399,70

0,49

757,19

0,59

604,91

0,52

596,32

0,55

66

M.SECOLO DELLE SELVACCE

2006

340,49

0,49

717,21

0,58

656,87

0,51

595,93

0,53

67

M.TELEMACO DELL'ALBERESE

2007

817,98

0,55

672,88

0,64

412,66

0,58

590,39

0,59

68

M.SOGNO DEL BELAGAIO

2006

509,57

0,51

713,18

0,60

540,77

0,53

578,42

0,56

69

M.URIEL

2008

441,78

0,53

498,63

0,62

672,56

0,55

573,79

0,56

70

M.TALAMONE

2007

630,63

0,49

749,70

0,58

434,59

0,51

567,26

0,54

71

M.ALBATROS DI TERRA ETRUSCA

2011

548,82

0,53

603,27

0,63

545,90

0,56

561,11

0,58

72

M.INDOMITO DEL BELAGAIO

1998

708,44

0,46

406,33

0,52

554,42

0,48

558,19

0,47

73

M.TERESINO

2007

601,51

0,51

519,16

0,61

545,90

0,54

553,29

0,55

74

M.ZORBA DEL BELAGAIO

2010

691,28

0,53

665,71

0,63

391,00

0,56

537,26

0,58

75

M.TRAMONTO DELLE SELVACCE

2007

665,57

0,53

637,91

0,62

405,96

0,55

530,36

0,58

76

M.LACCIO

1999

637,38

0,49

356,57

0,58

561,22

0,52

529,09

0,51

77

M.ISTINTO

1998

291,09

0,47

569,35

0,52

601,59

0,49

513,91

0,49

78

ENEAA

1995

615,29

0,56

178,29

0,65

583,19

0,59

479,21

0,60

79

C.AMEL DI TORLONIA

1993

568,29

0,49

484,42

0,58

397,63

0,52

461,56

0,52

80

ELYA

1995

113,21

0,52

539,63

0,61

624,67

0,54

452,78

0,54

81

M.URBINO DELL'ALBERESE

2008

742,80

0,54

401,73

0,63

311,32

0,57

442,25

0,55

82

ZAIRO

1990

445,32

0,43

490,74

0,49

384,40

0,45

425,77

0,47

83

M.SMERALDO DEL BELAGAIO

2006

886,53

0,52

401,73

0,61

187,15

0,54

419,03

0,53

84

ETERNO

1995

125,73

0,53

735,65

0,62

437,98

0,56

417,91

0,57

85

M.VENTO DI MONTEMERCOLE

2009

480,95

0,53

189,88

0,63

480,70

0,56

399,08

0,59

86

ATRIDE

1991

319,37

0,51

330,37

0,58

448,19

0,53

385,06

0,54

87

M.VITTORIANO DEL QUARTO

2009

266,98

0,52

503,37

0,62

381,11

0,55

380,31

0,56

88

M.VALOROSO DEI SETTEMERLI

2009

603,24

0,51

389,53

0,61

238,29

0,54

359,20

0,53

89

ARAMIS VI

1991

342,13

0,31

341,92

0,36

363,19

0,32

352,55

0,33

90

BRANDANO

1992

30,19

0,60

288,53

0,68

653,69

0,62

340,44

0,62

91

M.FATO DI CASTELPORZIANO 2/96

1996

220,65

0,57

250,64

0,64

422,75

0,59

323,46

0,60

92

M.ZINGARO SCURO

2010

113,21

0,50

391,05

0,61

419,38

0,53

318,00

0,50

93

M.PRIAMO

2003

286,50

0,52

375,93

0,61

272,88

0,55

300,83

0,54

94

M.NESPOLO

2001

164,45

0,55

468,66

0,64

299,25

0,57

299,08

0,57

95

ZORRO VI

1990

289,56

0,19

307,75

0,21

234,31

0,19

265,46

0,19

96

M.TALAMONE BAIO

2007

305,09

0,53

318,97

0,62

196,56

0,55

250,77

0,56

97

AGLIO DI SAN CARLO

1991

138,19

0,34

291,24

0,38

193,00

0,35

199,61

0,35

98

EMIRO DI MONTELOVESCO

1995

606,70

0,49

86,71

0,60

104,03

0,52

183,50

0,54

99

BUTTERO DI SAN CARLO

1992

25,33

0,56

69,95

0,64

391,00

0,58

159,64

0,59

100

DIAVOLO

1994

219,32

0,51

54,49

0,60

145,38

0,53

130,82

0,56

101

M.MERLO DEL BELAGAIO

2000

55,31

0,59

76,56

0,68

70,20

0,61

67,70

0,62

scarica le tabelle del Ranking Stalloni

ranking_VIVI_2016_per_sito.pdf

classifica_VIVI_gennaio_2016_per_carattere.pdf

classifica_VIVI_gennaio_2016_per_salto.pdf

classifica_VIVI_15_01_2016_per_andature.pdf

 

PEC: anam@pec.anamcavallomaremmano.com